Modello UNICO persone fisiche

COSA È IL MODELLO UNICO persone fisiche?

Il modello Unico è un documento per la dichiarazione dei redditi 2018;

Tramite questo modello si possono effettuare più dichiarazioni fiscali unite.

Per compilare il modello unico bisogna seguire i seguenti passaggi:

  • compilare il modello in tutte le sue parti;
  • effettuare il calcolo dei versamenti;
  • effettuare i versamenti;
  • presentare il modello compilato agli uffici di competenza .

Per presentare il modello Unico bisogna effettuare il pagamento delle imposte attraverso il modello F24, che deve essere presentato in banca o in posta.

Il nostro CAF offre tutta l’ assistenza necessaria alla compilazione.  Fai una domanda o chiamaci al numero 065882253

VANTAGGI OFFERTI DAL CAF TRASTEVERE

Rivolgendosi al centro di assistenza fiscale di Roma Trastevere:

  • trasmettiamo telematicamente la dichiarazione al Ministero ma, a differenza delle banche e delle poste, effettuiamo un controllo sulla corretta compilazione se richiesto;
  • offriamo un servizio di verifica sulla conformità del documento, come avviene per il modello 730;
  • in alcuni casi si può effettuare il versamento delle tasse tramite bancomat o assegni bancari direttaemnte dal nostro ufficio.
DOCUMENTI DA PORTARE

DATI PERSONALI

  • Fotocopia documento del dichiarante/richiedente
  • Fotocopia codice fiscale del contribuente, del coniuge e di tutti i familiari a carico
  • Dichiarazione dei redditi dell’anno precedente
  • Dati del datore di lavoro che effettuerà il conguaglio a luglio del corrente anno

REDDITI

  • Certificazione Unica
  • Certificalo delle pensioni estere
  • Assegni periodici percepiti dal coniuge, in base a sentenza di separazione o divorzio
  • Attestazione del datore di lavoro, delle somme corrisposta a COLF o BADANTI
  • Corrispettivi per lottizzazione terreni o cessione di immobili avvenuti negli ultimi 5 anni
  • Redditi diversi percepiti dagli eredi

PROPRIETÁ

  • Visura catastale
  • Atti o contratti di compravendita, donazione, divisione, successione
  • Contratti di locazione Legge 431/98
  • Canone da immobili affittati
  • Copia bollettini F24 di versamento Tasi / lMU pagati negli anni precedenti (con il relativo calcolo, se disponibile)
  • Per chi ha scelto la cedolare Secca: ricevuta della raccomandata inviata all’inquilino, copia del contratto, eventuale F24, modello SIRIA, Modello 69

ELENCO SPESE DETRAIBILI

VEDI ELENCO

Casa

  • Contratto di locazione, per le persone che vivono in affitto
  • Quietanza di versamento degli interessi per mutui casa, atto di acquisto, atto di mutuo
  • Fatture pagate al notaio per l’atto di acquisto e la stipula del mutuo stesso
  • Fattura pagata ad agenzie immobiliari per l’acquisto della prima casa
  • Tutta la documentazione per spese di risparmio energetico, fatture, bonifici e la ricevuta dell’invio della documentazione all’ENEA
  • Bonus mobili: documentazione che attesti l’avvio delle opere di ristrutturazione, fatture relative alle spese sostenute per l’arredo con la specificazione della natura, qualità e quantità dei bari e servizi acquisiti,
  • Ricevute dei bonifici bancari o postali relativi al pagamento delle fatture, ricevute di avvenuta transazione per i pagamenti mediante carte di credito o di debito, documentazione di addebito sul conto corrente.

Figli

  • Tasse scolastiche e universitarie
  • Ricevute o quietanze di versamento di contributi per iscrizione ragazzi ad attività sportive dilettantistiche (palestra, piscina … )
  • Contratti di locazione pagati per studenti Lriversitari fuori sede o convitti
  • Rette pagate per l’asilo nido (privato o pubblico)

Ex coniuge

  • Assegni periodici versati o percepiti dall’ex coniuge
  • Sentenza di separazione
  • Codice fiscale dell’ex coniuge

Assicurazione e previdenza

  • Contratto stipulato e quietanza di versamento assicurazione vita o infortuni rischio di non autosufficienza nel compimento degli atti della vita quotidiana
  • Contributi versati per assicurazione obbligatoria INAIL contro gli infortuni domestici (assicurazione casalinghe)
  • Ricevute versamento contributi previdenziali obbligatori o facoltativi
  • Quietanza di versamento a Fondi di previdenza complementare

Spese mediche

  • Parcelle per visite mediche generiche o specialistiche
  • Scontrini della farmacia (tickets, farmaci da banco, medicinali, omeopatia)
  • Spese odontoiatriche o oculistiche (occhiali, lenti a contatto e liquidi)
  • Documentazione attestante la marcatura CE per i dispositivi medici (inclusi occhiali da vista)
  • Tickets ospedalieri/sanitari o per esami di laboratorio
  • Ricevute per interventi chirurgici, degenze e ricoveri
  • Ricevute per acquisto protesi sanitarie
  • Ricevute per spese sanitarie sostenute all’estero
  • Spese Sanitarie per portatori di handicap (mezzi necessari all’accompagnamento, deambulazione, sollevamento o sussidi informatici)
  • Spese per veicoli per i portatori di handicap (autoveicoli o motoveicoli)
  • Documentazione comprovante il costo per la badante
  • Spese veterinarie

Altro

  • Erogazioni liberali (Onlus, Ong, Istituzioni religiose, Partiti politici ed Istituti scolastici etc.)
  • Ricevute versamenti contributivi all’INPS per lavoratori domestici
  • Spese per l’acquisto di cani guida
  • Tasse consortili
  • Spese funebri

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Rispondi al quesito: * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.