ICRIC (Invalidità Civile RICovero)

invalidità modello icric 2016 caf roma

COSA È IL MODELLO ICRIC 2017

 

Il modello ICRIC 2017 (Invalidità Civile RICovero) è un documento legato all’invalidità civile che va presentato ogni anno da chi sia titolare di indennità di accompagnamento o indennità di frequenza, e consiste in una autocertificazione riguardante l’eventuale stato di ricovero in una struttura pubblica.

NOVITA’ 2017 – Come già da qualche anno, non è più necessario aspettare il famoso “bustone” dell’INPS contenente i modelli da compilare ma, per avere assistenza, ci si può recare direttamente al nostro CAF di Roma Trastevere per la compilazione del modello.
È sufficiente presentarsi a con il documento valido di identità.. A quel punto, sulla base dei dati dell’utente procederemo sulla pratica necessaria da avviare.

Dunque non bisogna più aspettare la lettera dall’INPS per cominciare la procedura. Infatti è importante non confondere il vecchio “bustone” con la lettera di sollecito inviato dall’INPS, che viene invece spedita qualora non si provveda alla compilazione del modello entro i termini stabiliti. Se il contribuente non presenta tali documentazioni entro il termine indicato dalla lettera di sollecito, infine, l’istituto sospenderà l’erogazione.
La scadenza per la presentazione del modello ICRIC in riferimento agli anni 2014-2015 è stata fissata per il 16 febbraio 2017.

Riassumendo quindi:
– Scadenza modello ICRIC: 15 febbraio 2017 !!
– Non bisogna aspettare nessuna busta dall’INPS
– Se si riceve un sollecito dall’INPS, seguire le indicazioni e rispettare le scadenze
– Si consiglia di rivolgersi al nostro CAF e presentarsi con la sola carta di identità valida.

Chi sono i soggetti interessati dall’ICRIC 2017?

• Invalidi totali, non ricoverati gratuitamente, con pensione e con indennità di accompagnamento;

 invalidi totali, maggiori di anni 18, non ricoverati gratuitamente, con sola indennità di accompagnamento – fascia provvisoria;

• invalidi totali, non ricoverati titolari di reddito superiore al limite previsto, con sola indennità di accompagnamento;

• invalidi totali, non ricoverati gratuitamente, ultra sessantacinquenni, con sola indennità di accompagnamento;

• invalidi totali, minori, non ricoverati gratuitamente, con sola indennità di accompagnamento;

• invalidi parziali, con indennità di accompagnamento per effetto della concausa della cecità parziale (C.C. 346/1989);

• invalidi parziali, minori di anni 18, con diritto all’indennità mensile di frequenza (legge 11 ottobre 1990 n. 289).
N.B: Il modello deve essere sempre compilato anche se non ci sono stati ricoveri nei due anni richiesti.

 

Quali documenti richiede il CAF per compilare il modello ICRIC 2017?

Documento d’identità del dichiarante;

• copia tessera sanitaria per controllo obbligatorio del codice fiscale;

• documento d’identità del tutore/ curatore se presente e tessera sanitaria;

• in caso di delegato, copia della delega e documento d’identità del delegato e del dichiarante;

• idonea documentazione dalla quale risulti la percentuale della retta rimasta a carico degli enti pubblici o dell’interessato in caso di ricovero in istituto (ricoveri motivati dall’invalidità) e cioè se il ricovero è stato gratuito o meno;

• certificato medico attestante la menomazione psichica o intellettiva se presente.

Lascio un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Rispondi al quesito: * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.